Lo Sherry – Il Vino di Jerez de la Frontera

vino sherry

Vino Sherry: I sapori dell’Andalusia

 

Il vino Sherry raccoglie in un bicchiere tutta l’essenza dell’Andalusia: i raggi del sole, la brezza del mare e l’aria della montagna, la luce e l’allegria dei suoi abitanti.

Parlare di Sherry è parlare di di una tradizione vinicola millenaria. I termini “Sherry” e “Jerez” hanno la sua origine nella parola araba “Sherish”. Questo era il nome della città fondata dei Fenici. Possiamo affermare che è da più di 3.000 anni che nelle botteghe di Jerez de la Frontera, si mettono in pratica vecchie e nuove procedure vinicole, per produrre vino per tutto il mondo.

Tipi di Sherry

Quando si parla di Sherry si pensa che il termine si riferisce a un solo tipo di vino. Ma non è per niente così. Lo “Sherry” fa riferimento a un ampio ventaglio di vini, tutti diversi tra di loro.

Si tratta di uno dei vini più versatili al mondo, che permette una vasta varietà di combinazioni. Possono essere abbinati per gustare aperitivi, antipasti, pranzo e cene, come accompagnamento ad un dolce, come digestivo e perfino per la preparazione di cocktails.

I vini di Jerez sono in totale 10 tipi, che si classificano in 3 grandi categorie:

  • Vinos Generosos: Manzanilla, Fino, Amontillado, Oloroso y Palo Cortado.
  • Vinos Generosos de licor: Pale Cream, Medium y Cream.
  • Dulces Naturales: Moscatel y Pedro Ximénez.

Così la prossima volta che ti porteranno a bere un vino di Jerez, risponderai: ma secco? dolce? quale tipo di Sherry? Mantieni la calma, che a seguire ti spieghiamo le caratteristiche di ciascun vino e come fare abbinamenti perfetti per ogni situazione!

Caratteristiche

La Manzanilla

La Manzanilla è un tipo di Sherry molto speciale. Ha la sua propria denominazione di origine in “Manzanilla-Sanlúcar de Barrameda”. Si produce anche a Jerez e al Puerto di Santa María, ma la sua produzione principale si svolge in questo paese costiero della provincia di Cadice, per l’appunto Sanlúcar de Barrameda.

È un vino bianco e secco, che deve obbligatoriamente bersi freddo, freddissimo. Nato tra le brezze del mare, è un vino ideale per essere abbinato con frutti di mare come i tipici Langostinos (mazzancolle) di Sanlúcar. Se li vuoi preparare a casa come si fa da questi parti, non ti perdere la nostra ricetta del Marisco cocido. Altre combinazioni stupende sono con il prosciutto, pesce bianco, insalate e formaggi morbidi.

La sua gradazione alcolica oscilla tra i 15 e 19 gradi, a seconda della bottega di produzione. Una delle Manzanilla più conosciute è quella elaborata per Bodegas Hidalgo, a Sanlúcar, chiamata “La Gitana”.

manzanilla

 

El vino Fino

Il Fino è un vino bianco e secco con molto carattere. Esattamente come la Manzanilla, va servito il più fresco possibile. Una tapa di Jamón Ibérico insieme ad un bicchiere di vino Fino, è una autentica delizia! Si abbina anche benissimo con frutti di mare, formaggi, insalate, olive, pesce e tutti i tipi di insaccati.

La Manzanilla e il Fino sono i vini utilizzati nelle Ferias dell’Andalusia per preparare il Rebujito. Si tratta di una combinazione di uno di questi tipi di vino con Sprite, ghiaccio e hierbabuena (tipo di menta). Nella Feria di Siviglia si usa più la Manzanilla e in quella di Jerez il vino Fino.

Senza dubbio il Fino è uno dei vini Sherry più conosciuti a livello internazionale. Il marchio più famoso di vino fino è “Tio Pepe” prodotto a Jerez nelle botteghe González Byass. La sua immagine si può vedere in tante strade e autostrade spagnole, ma anche in piena Plaza del Sol a Madrid. Quella bottiglia gigantesca con giacca, cappello e chitarra,? Sí! È proprio lui!

Vino Fino

 

El Amontillado

Se dobbiamo descrivere l’Amontillado con una parola sarebbe: eleganza. Forte e intenso ma allo stesso tempo delicato. Il suoi colori, aromi e sapori sono unici. Consigliamo di berlo fresco.

È uno dei nostri vini preferiti e infatti è uno di quelli che ordiniamo di più, quando andiamo per bar a tapas. Prova l’abbinamento Amontillado e atún (tonno) de Almadraba. Va anche benissimo con formaggi stagionati e piatti a base di carciofi e funghi.

Tanti personaggi storici erano innamorati di questo tipo di Sherry come Edgar Allan Poe che infatti scrisse un racconto chiamato “Il barile dell’Amontillado”.

Visto il suo processo di elaborazione più complesso, il suo prezzo è normalmente un pò più alto del resto degli Sherry. Parliamo di una differenza di qualche euro se compri la bottiglia e di qualche centesimo se ordini un bicchiere al bar. Il nostro favorito è l’Amontillado Fernando de Castilla, prodotto in una piccola, ma eccezionale, cantina di Jerez.

Amontillado

 

El Oloroso

Il Oloroso è per noi il tipo di vino Sherry con il sapore più forte. È un vino potente, sia per profumo che sapore. “Olor” in spagnolo significa “odore”. È un vino che si usa molto anche per cucinare ricette di carne, dando al piatto un forte carattere.

Un vino corposo, consigliato soprattutto da bere prima dei pasti, come aperitivo o durante gli antipasti, abbinandolo principalmente con tapas di carne rossa o con minestre.

È prodotto da numerose cantine. Se vuoi provarlo, questa è una ottima selezione di Oloroso.

 

El Palo Cortado

El Palo Cortado è un vino molto complesso. Sia nella sua elaborazione che nel suo sapore. Possiamo definirlo come un vino elegante e sottile.

Il Palo Cortado ha un processo d’elaborazione misto. Inizia la sua vita come se fosse un vino fino (creanza biologica) e poi arrivati a un certo punto “il capataz” ovvero la persona incaricata di produrre i vini, finisce il suo invecchiamento come se fosse un oloroso (creanza ossidativa).

Si abbina benissimo con carne e pesce, formaggi e tutti i tipi di insaccati.

Si tratta del tipo di Sherry dal prezzo più caro, per il tempo e attenzione che ci vanno per la sua produzione. Combina la finezza dell’Amontillado con l’intensità dell’Oloroso. Per assaggiarlo questa è una ottima scelta.

Palo Cortado

 

El Pale Cream

Il Pale Cream è uno dei tipi di sherry meno conosciuti e per questo anche più difficili da trovare. Sorprende per il suo colore chiaro rispetto al resto dei vini di tipo “generosos de licor”. È un vino dal sapore leggermente dolce ma che unisce la delicatezza aromatica dell’Amontillado e la corpulenza al palato dell’Oloroso.

Per la sua essenza dolciastra è un vino che può perfettamente abbinarsi a cibi salati come il fois o il paté, o anche con diversi tipi di formaggio, magari accompagnati da marmellate. Un’altra combinazione perfetta è quella con la frutta, in particolare con le pere.

Se sei stato alla Feria di Málaga sicuramente avrai conosciuto il vino Cartojal, molto caratteristico di questa festa. Questo vino è del tipo Pale Cream.

Pale Cream

 

El Medium

Anche il vino Medium è uno dei grandi sconosciuti tra vini sherry. Come indica il suo nome, è una combinazione di sapori che lo fanno sembrare secco al primo sorso, ma che poi ti lascia un retrogusto leggermente dolce.

Si può abbinare con formaggi, carne e insaccati, ma se vuoi una combinazione davvero particolare prova a prenderlo con le tipiche patate ali-oli che potrai trovare in quasi tutti i bar di tapas.

Non tutte le cantine lo producono e non è neanche facilissimo da trovare. A meno che tu non sia di visita in qualche cantina o in qualche tipico bar di Jerez. Per assaggiarlo, il Dry Sack Medium prodotto dalle cantine William & Humbert può essere un ottimo inizio.

Medium

 

El Cream

Il vino Cream è il primo tra quei tipi di vini che possiamo chiamare Sherry dolci. Siamo ancora nella categoria di “Generosos de licor”, e per tanto è il classico vino dolce che permette abbinamenti con cibi salati e dolci.

Allo stesso modo puoi gustarlo con insaccati, carni e formaggi. O dopo il pasto con un buon dolce. È un vino molto apprezzato per la sua versatilità. Se hai voglia di prendere uno Sherry all’aperitivo ma vorresti qualcosa di dolce, questo è il tuo vino.

È da bere fresco, ma se vuoi dargli un tocco particolare, aggiungi un cubetto di giaccio ed una fetta d’arancia. Ti sorprenderà!

Il Cream viene associato spesso a uno dei marchi più famosi che lo producono. Se ti offrono un bicchiere di Cream o una copa di Canasta, si stanno riferendo sempre alla stessa cosa.

Cream

El Moscatel

Con il Moscatel inizia l’ultimo grande gruppo dei vini di Jerez: i dolci naturali. Un vino di colore castano dal sapore fruttato e dolce, ma che lascia un leggero retrogusto amaro alla fine. È ideale se hai voglia di bere un vino dolce ma non troppo. Il top tra i vino dolci è il prossimo del quale parleremo.

El Moscatel è da bere dopo i pasti, accompagnando i dolci, o come digestivo, magari insieme a della frutta fresca o secca. Se vuoi provarlo, questa è una combinazione stupenda.

Moscatel

El Pedro Ximénez

Il Pedro Ximenez è uno dei più caratteristici degli Sherry. Inconfondibile per il suo colore nero e la sua consistenza spessa. È un vino completamente dolce che ricorda il gusto dell’uva passa.

Molto in voga in questi ultimi anni per utilizzarlo in cucina. Ti capiterà sicuramente di trovare piatti con “riduzione di Pedro Ximénez”. Praticamente una salsa ”tirata” attraverso la riduzione di questo magnifico vino. Si abbina alla perfezione con la carne, soprattutto di maiale.

Il suo abbinamento perfetto è con dolci, frutta o cioccolato. I più coraggiosi propongono anche di berlo accompagnandolo con formaggi a venature azzurre. Noi siamo più tradizionali e ci piace di più la combinazione più… dolciastra!

Se fate una degustazione di vini di Jerez ci raccomandiamo…il Pedro Ximénez sempre per ultimo!

Pedro Ximenez

 

 

Speriamo ti sia stata utile questa mini guida dei tipi di Vini Sherry. Per riassumere un po’ tutta questa miriade di informazioni ti esponiamo i punti più importanti:

  • Lo Sherry non è solo uno, ma comprende 10 tipi di vini.
  • Manzanilla e vino Fino si prendono sempre freddissimi.
  • Il resto dei vini è consigliabile berli freschi.
  • Non accettate mai uno Sherry caldo, sarebbe davvero un peccato!

Vorresti venire a Jerez e conoscere i suoi vini Sherry? Forse ti può interessare:

Contattaci

Ti risponderemo il più presto possibile!

Sending

©2018 Benvenuti In Andalusia. Tutti i diritti riservati

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account