Guida per Organizzare il tuo Viaggio In Andalusia

Organizzare un viaggio in Andalusia è molto più semplice di quello che credi.

Innanzitutto devi cercare il volo più adatto a te, verificando se l’aeroporto a te più vicino ha un volo diretto o se dovrai fare scalo. Quindi trovare la sistemazione migliore e più conveniente dove alloggiare. E infine decidere come muoverti una volta arrivato in Andalusia. Affittare una macchina o muoversi con i mezzi pubblici?

Tranquillo abbiamo pensato a tutto. A seguire ti forniamo tutte (o quasi) le risposte alle tue domande. Finalmente potrai organizzare il tuo viaggio da sogno in ANDALUSIA!

L'Andalusia non è mai stata così vicina

Se sei arrivato fin qui è perché la tua voglia di visitare l’Andalusia è più che una semplice idea.

Te lo leggiamo in faccia, Tu stai cercando il viaggio “perfetto”. In Andalusia per “perfetto” si intende un viaggio a tre B: Bueno, Bonito, Barato. Dove “Bueno” sta per buono e piacevole, “Bonito” sta per bello e affascinante e ultimo non per importanza, “Barato” che sta per economico!

Te lo diciamo: sei nella pagina giusta! Per renderti più facile possibile la ricerca, abbiamo organizzato tutte le informazioni in questa unica pagina.

Hai ancora dei dubbi? Puoi sempre mandarci una mail a info@benvenutinandalusia.it

Come arrivare in aereo

Gli aeroporti in Andalusia sono in tutto 6: Almeria, Cordoba, Granada, Jerez , Malaga e Siviglia. Gli unici che hanno voli diretti con l’Italia sono Siviglia, Malaga e Granada. Gli altri 3 hanno solo voli nazionali interni con connessioni giornaliere a Barcelona e Madrid.

I voli diretti dall’Italia, negli ultimi anni, sono aumentati in maniera esponenziale, segno del forte interesse della comunità italiana verso l’Andalusia. Un volo andata/ritorno a volte si può comprare anche per 50€. È fondamentale controllare costantemente l’andamento delle tariffe aeree.

Per questo, appena sopra abbiamo un motore di ricerca per trovare il volo più adatto. Inserisci il periodo che ti interessa, la città da cui vuoi partire e la città andalusa di destinazione.

Non sai se dalla tua città ci sono voli diretti per l’Andalusia? Non ti preoccupare, consulta a lato le tre semplici tabelle delle città italiane direttamente collegate a Siviglia, Malaga e Granada.

Nei tuoi piani di viaggio vuoi partire da una città che non ha voli diretti per l’Andalusia o la tua intenzione è quella di atterrare a Jerez, Almeria o Cordoba? Dovrai pianificare il tuo volo facendo scalo a Madrid, Barcellona o in una delle città italiane che hanno voli diretti.

VOLERE È POTERE E VOLARE IN ANDALUSIA È UN PIACERE!

voli italia siviglia
  • TORINO: Martedì, giovedì e sabato con Blueair
  • MILANO (MALPENSA): Martedì, giovedì e sabato con Ryanair
  • MILANO (BERGAMO): Tutti i giorni con Ryanair
  • ROMA (FIUMICINO): Tutti i giorni con Ryanair e Vueling
  • BOLOGNA: Lunedì, martedì, giovedì e sabato con Ryanair
  • PISA: Mercoledì e domenica con Ryanair
  • NAPOLI: Mercoledì e domenica con Ryanair
  • VERONA: Lunedì e domenica con Ryanair
  • BARI: Lunedì e venerdì con Ryanair
  • TREVISO: Da ottobre 2018, con Ryanair
  • CAGLIARI: Da ottobre 2018, con Ryanair
  • CATANIA: Da ottobre 2018, con Ryanair
voli italia malaga
  • TORINO: Dall’1 giugno, lunedi, mercoledi e venerdi con Blueair
  • MILANO (MALPENSA): Tutti i giorni con Easyjet – Giorni non fissi con Norwegian
  • MILANO (BERGAMO):  Lunedi, mercoledi e venerdi (Luglio da lunedì a venerdì ed Agosto da lunedì a sabato) con Ryanair
  • ROMA (FIUMICINO):  Tutti i giorni con Vueling e Norwegian  Martedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica con Ryanair 
  • TREVISO: Mercoledì e domenica (Ad Agosto mercoledì, venerdì e domenica; da novembre 2017 sarà giovedì e domenica) con Ryanair
  • VENEZIA: Sabato con Volotea 
voli italia granada
  • MILANO (MALPENSA): Martedì, giovedì e domenica con Easyjet 
  • NAPOLI: Da settembre 2018, mercoledì e domenica con Easyjet

Dove dormire

In Andalusia le giornate dovrebbero durare 36 ore per poter vivere al meglio tutto ciò che viene offerto. Ma come si dice in Italia “…si è fatta na’ certa…”, arriva anche il momento di doversi ritirare nelle proprie stanze. Perché anche il riposare è essenziale per la buona riuscita del tuo viaggio.

L’Andalusia presenta una grande varietà di strutture ricettive. A seguire ti spiegheremo un po’ di cosette che dovrai tenere in considerazione, per scegliere la sistemazione più adatta alle tue esigenze.

Pensión / Hostal. Una delle soluzioni più economiche che puoi trovare. Ma occhio alle sorprese! I prezzi molto convenienti attireranno la tua attenzione. Ma è fondamentale fare prima qualche ricerca tra le recensioni dei visitatori che hanno già soggiornato. Nel senso che dietro a un prezzo vantaggioso può nascondersi una stanza trasandata o una molto carina.

Appartamenti. Ottima scelta qualità-prezzo. Buono se viaggi in gruppo o con bambini, per sentirti a casa tua, ma in un’altra città. Inoltre quasi tutti gli appartamenti hanno a disposizione una cucina. Così, se una sera vuoi fare una cena con prodotti andalusi, in appartamento lo puoi fare. Noi cerchiamo gli appartamenti su questo sito e ci siamo trovati sempre bene.

Hotel. È la soluzione se ami le comodità. I prezzi ovviamente variano a seconda del periodo e della struttura. Già con gli hotel 3 stelle si possono trovare delle ottime soluzioni a 3B (Bueno Bonito e Barato). Se non ti spaventa il caldo, molti hotel a Siviglia, Cordoba e Granada, in estate, offrono stanze a buoni prezzi. Puoi cercare il più adatto a te qui.

Paradores. Vuoi respirare benessere e lusso per 24 ore? Ti devi fermare in un Parador. Cos’è un Parador? È una esclusiva struttura costruita in antichi castelli o in case signorili ristrutturate. In Andalusia ce ne sono 17 e sono posizionati nei luoghi più belli della regione. Sono cari? Sì. Ma la bellezza a volte non ha prezzo.

Visitare l’Andalusia durante le sue feste più tradizionali, ti darà l’opportunità di vivere fino in fondo questa terra e la sua cultura. È davvero impossibile non rimanerne stregati. Tuttavia nell’organizzare il viaggio, bisognerà tenere in conto diverse cose.

Le Feste che fanno impennare i prezzi sono:

  • Semana Santa. Sarebbe la nostra Pasqua, ma va dalla domenica delle palme fino a Pasqua.
  • Ferias. Le feste folcloristiche per eccellenza in Andalusia. Ogni città o paese più piccolo ha la propria. Per ogni andaluso che si rispetti, la Feria più bella, è quella della sua città. Le più frequentate sono quelle di Siviglia, Malaga e Jerez. Quella di Jerez tuttavia è la più bella (IO sono nata a Jerez).
  • Il Carnevale di Cadice, la Moto GP di Jerez o nel periodo di feste natalizie las Zambombas.
  • La Cabalgata de los Reyes Magos. La notte del 5 gennaio in Spagna è come il Natale per tutto il resto del mondo. Nel senso che in questa data i Re Magi (Reyes Magos) portano regali a tutti, grandi e piccini. Quindi i primi giorni di gennaio sono giorni di festa per gli spagnoli. E di fuoco per tariffe aeree e hotel.

L’alternativa potrebbe essere valutare una sistemazione più fuori dal centro o in qualche paese vicino. Prezzi più bassi e disponibilità maggiore. Con una macchina in affitto potrai spostarti facilmente. Altrimenti valuta mezzi pubblici o taxi.

Andalusia è sinonimo di estate e di bellissime spiagge libere. Le uniche cose che dovrai pagare una volta raggiunta la playa, sarà la birra fresca al chiringuito e probabilmente il parcheggio, che in alcuni posti è a pagamento.

Tutte le zone di mare d’Andalusia hanno prezzi molto buoni e strutture marittime di ottimo livello. Forse la costa di Cadice è un pochino più cara delle altre, ma per Noi è speciale. Perché a essere sinceri, non capita tutti i giorni di andare in spiaggia sull’oceano.

A Cordoba, Granada e Siviglia, troverai prezzi bassi e temperature che supereranno i 40 gradi.

Booking.com

Affittare una macchina

La macchina è il mezzo ideale per esplorare in lungo e in largo l’Andalusia. È sorprendente trovare per strada sagome di tori enormi o grandi bottiglie vestite a festa. Campi di girasoli, spiagge oceaniche e magnifici scorci da non lasciarsi sfuggire.

Ma andando un po’ più sul concreto, vediamo se veramente hai bisogno o meno di affittare una macchina.

Affitta la macchina se:

  • Vuoi muoverti facilmente lungo le spiagge dell’Andalusia.
  • Vuoi fare un TOUR muovendoti tra le più importanti città andaluse. Le distanze tra una città e l’altra non sono esagerate, ma non sono nemmeno vicinissime. Quindi voglia di guidare e una buona compagnia, sono fattori imprescindibili
  • Vuoi visitare i paesi, uscendo un pò fuori dai soliti itinerari turistici.
  • Totale libertà. È vero, i mezzi pubblici sono buoni, ma limiteranno i tuoi spostamenti e condizioneranno i tuoi orari. Non c’è niente di meglio di decidere dove e quando muoverti.
  • È necessario possedere la carta di credito. Se non ce l’hai, non ti sarà possibile affittare la macchina. E mi raccomando: che sia intestata a chi guiderà il veicolo!
  • I prezzi più bassi li troverai in aeroporto. Agenzie per affittare la macchina ne troverai un po’ dappertutto, nelle stazioni dei treni o in centro città. Tuttavia le tariffe più convenienti rimangono quelle in aeroporto.

Al momento di affittare la macchina, spesso troverai prezzi buonissimi. Ma devi tenere in conto che a quella cifra dovrai aggiungere alcune cose. Praticamente obbligatorie.

  • Assicurazione. la maggior parte delle agenzie affitta macchine, fanno pagare una tariffa giornaliera per la copertura assicurativa totale del veicolo. Di norma l’assicurazione va dai 20 euro al giorno, a seconda del tipo di veicolo e della durata dell’affitto. Diciamo che è il tipo di affitto che permette di stare più tranquilli. L’altra maniera per assicurare il veicolo è farsi bloccare sulla carta di credito una cifra abbastanza importante (circa 1000 euro). Cifra che è a garanzia dei danni che potrebbero capitare al veicolo. Quindi se restituirai la macchina senza alcun danno la cifra bloccata sulla carta di credito viene “sbloccata” senza alcun addebito. Altrimenti in base a determinate “franchigie” da quei 1000 euro verranno trattenuti i soldi necessari a riparare i danni causati.
  • Carburante. È da pagare a parte al momento del ritiro della macchina. Paghi il pieno a parte (con un leggero sovrapprezzo) e al momento della riconsegna quello che rimane nel serbatoio ti viene restituito con accredito sulla carta di credito. Questa forma è chiamata FULL/EMPTY (Pieno/Vuoto). L’altra opzione è che il pieno al momento del ritiro della macchina è incluso, nel prezzo. Ma al momento di restituire il veicolo dovrai preoccuparti di fare rifornimento per riconsegnare la macchina con il pieno. Questa formula si chiama FULL/FULL (Pieno/Pieno).
  • Extras. Puoi scegliere tra una vasta gamma di optional, che ovviamente faranno lievitare il costo d’affitto del veicolo. Vuoi un seggiolino? Un navigatore satellitare? O vuoi far sì che una seconda persona possa guidare la macchina? Cerca tra gli Extras ciò di cui hai bisogno.

Per concludere. Puoi affittare una vettura di media/piccola grandezza, ad un prezzo medio di circa 250€/settimana.

Senza che ti blocchino soldi sulla carta di credito e soprattutto senza il timore che possa succedere qualcosa alla macchina. Il veicolo sarà totalmente coperto dall’assicurazione.

andalusia-in-macchina

Distanza tra le città

Ti sei deciso ad affittare la macchina? Allora ti consigliamo di buttare un occhio ai chilometri che dovrai percorrere, dalla città in cui atterrerai, fino alle destinazioni del tuo viaggio. Questi grafici ti aiuteranno ad avere una panoramica complessiva dei chilometri che separano una provincia dall’altra.

Huelva 103km
Cadice 129km
Cordoba 137km
Malaga 215km
Jaen 233km
Granada 250km
Almeria 403km
Granada 137km
Cordoba 175km
Jaen 197km
Almeria 214km
Siviglia 215km
Cadice 228km
Huelva 313km
Jaen 95km
Malaga 113km
Almeria 182km
Cordoba 194km
Siviglia 236km
Cadice 278km
Huelva 332km

Treni

Il treno è un ottimo modo per viaggiare attraverso l’Andalusia! Le principali città sono ben collegate fra loro e c’è un’ ampia offerta di orari e prezzi. Se nel vostro tour siete intenzionati a visitare soprattutto i capoluoghi, il treno forse è il mezzo più indicato. In questo modo: zero traffico, zero problemi di parcheggio e zero stress da guida.

I treni in Andalusia sono nuovi e molto puliti. Con stazioni moderne e sicure. A seguire ti forniamo tutte le stazioni dei treni di ciascun capoluogo d’Andalusia. Cliccando sulla città compariranno i nomi e le informazioni di ciascuna stazione. Adif è l’ azienda responsabile della gestione delle ferrovie. Per calcolare le distanze, Google Maps può esservi utile.

Entrando nel sito di Renfe dovete inserire la città di partenza e quella di destinazione, oltre alla data e orario che vi serve. I prezzi dipendono ovviamente delle distanze, ma anche del tipo di treno. Su treni come AVANT, ALVIA o AVE, risparmierete tempo, perché più veloci, ma il biglietto ovviamente sarà più caro. Per un’ opzione più economica, il consiglio è scegliere fra i 2 seguenti tipi di treni.

La linea Media Distancia (MD), che potrebbe tradursi in “a mezza distanza”, collega le principali città. A seconda di dove uno deve andare, potrebbe presentarsi la necessità di fare scalo per prendere un secondo treno. Per gli orari, prezzi e itinerari puoi cliccare nei link sotto che ti porteranno direttamente alle informazioni che cerchi. Se poi ti serve, puoi anche scaricare la mappa!

Cercanías può tradursi come “vicinanze”. È la linea che collega le diverse località/paesi all’interno della stessa provincia. In Andalusia per il momento funziona solo a Cadice, Malaga e Siviglia. Questo treno ti permetterà di percorrere paesi e città in maniera comoda ed economica. Vi lasciamo il link per consultare gli orari e la mappa per gli itinerari disponibili.

Cadice

Malaga

Siviglia

  •  20% Biglietto Andata/Ritorno. Valido se realizzi un viaggio tra 2 province (Media Distancia), mantenendo le stesse stazioni come origine e destinazione. Per esempio, siete a Siviglia e volete passare qualche giorno a Cadice, per poi ritornare a Siviglia. Non è applicabile ai viaggi all’interno della stessa provincia (Cercanías).
  • Bambini Gratis. A patto che condividano il posto con un passeggero adulto. Nei percorsi dei treni Media Distancia i bambini sotto 4 anni viaggiano gratis. Con Cercanías, fino a due minori di 6 anni. In entrambi i casi non ci sarà quindi bisogno di un ticket stampato per il bambino. Se poi si vuole che il bambino occupi un posto tutto per lui, si potrà comprare il biglietto “Tarifa bambino” con il 40% di sconto sul prezzo normale.
  • Tarifa Bambini. I bambini fino a 14 anni hanno un sconto del 40% su tutti i tipi di treni.
  • Carta Giovane. Se avete tra i 14 e 29 anni, e avete la CARTA GIOVANE (può esservi spedita in Italia), è possibile otterrete un 20% di sconto nei treni MD.

  • Carta Dorata. Questa carta si può acquistare nelle stazioni al costo di 6€. Ha validità di un anno e il titolare otterrà uno sconto del 40% nei treni di MD e Cercanías. È rivolta a chi ha più di 60 anni, Pensionati e Maggiorenni in condizione di incapacità fisica o psichica, e disabili con incapacità uguale o superiore al 65%.
  • Gruppi. Nei treni di Media Distancia, se siete un gruppo di 10 persone o più potete godere dello sconto sul biglietto andata/ritorno. Un 20% per gli adulti e 40% per i minori di 14 anni. Se il gruppo appartiene a una scuola, associazione o organizzazione culturale gli sconti possono arrivare per gli adulti al 40% e al 50% per i minori. I bambini da 0 a 4 anni viaggiano gratis (massimo 10 bimbi). Con Cercanías sarà il 50% di sconto per bambini fino 12 anni (non ancora compiuti). Da 12 anni in poi lo sconto è del 30% per la sola andata e 40% per l’andata e ritorno. Bisogna prenotare i biglietti almeno 48 ore prima. Per informazioni e prenotazioni puoi inviare una email al dipartimento gruppi di Renfe (grupos@renfe.es) con un minimo di dieci giorni lavorativi prima della data del viaggio.
  • Maggiori informazioni al sito di Renfe.
treni-andalusia

Autobus

Autobus Urbani

Gli autobus urbani sono perfetti per muoversi in città. Nelle fermate ci sono gli orari, e, fate molta attenzione, perché in Spagna il biglietto si paga direttamente al guidatore dell’autobus. Nel caso non fossi molto sicuro di quale prendere la frase magica è: “Perdone, qué autobús debo coger para ir a …?”.

  • Almería: Biglietto 1,05€. Itinerari delle linee.
  • Cadice: Biglietto: 1,10€. Itinerari delle linee.
  • Cordoba: Biglietto 1,30€. Itinerari delle linee.
  • Granada: Biglietto 1,40€. Itinerari delle linee.
  • Huelva: Biglietto 1,10€. Itinerari delle linee.
  • Malaga: Biglietto 1,30€. Itinerari delle linee.
  • Siviglia: Biglietto 1,40€. Itinerari delle linee.
  • Jaén: Biglietto 0,98€. Itinerari delle linee.

Autobus Interurbani

Se invece vuoi andare in una città o in un paese, magari non raggiungibile in treno, gli autobus interurbani ti porteranno praticamente ovunque. Conta che che non tutti i paesi hanno una stazione ferroviaria. Così, se non hai affittato la macchina, la unica forma di arrivare, sarà prendere l’ autobus interurbano. Questo tipo di autobus lo troverai in partenza dalle principali città andaluse.

  • Elenco con indirizzi e contatto delle stazioni di autobus in Andalusia.
  • Mappa di tutte le stazioni di autobus interurbano in Andalusia.

Il Consorcio de Transportes è l’ente che associa tutti i trasporti di ogni provincia in Andalusia. Ti lasciamo il link di ognuna delle province, dove troverai gli itinerari disponibili e la compagnia che li organizza.

  • Transportes Generales Comes. Per muoverti da Siviglia a Cadice o all’interno della provincia di Cadice. Valida soluzione per visitare i paesi bianchi della serra o le principali località costiere.
  • Alsa. Opera tra le provincie di Siviglia, Malaga, Cordoba, Almería, Jaén e Granada.
  • Damas. Per andare da Siviglia a Huelva.
autobus-andalusia

Più informazioni:

Blog

Spagnolo per Viaggiare

Guida di Siviglia

Feste ed Eventi

Contattaci

Ti risponderemo il più presto possibile!

Sending

©2018 Benvenuti In Andalusia. Tutti i diritti riservati

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account