Ricetta di Tortillitas de Camarones

ricetta di Tortillita de Camarones

Las tortillitas de camarones sono uno dei piatti “estrella” della gastronomia di Cadice. Se hai visitato la città, o alcuni dei suoi paesi sul mare, le avrai sicuramente assaggiate e ti saranno anche piaciute tanto!

Si tratta di una caratteristica ricetta andalusa di “frittelle di gamberetti”. Sono fatte a base di farina di grano e farina di ceci, ma l’ingrediente principale sono i “camarones” ovvero i gamberetti.

I camarones sono piccoli gamberi che si trovano facilmente nella costa gaditana. Normalmente si mangiano in questo modo, ovvero en tortillas, o è anche abbastanza normale mangiarli semplicemente cotti. Ci sono anche signori molto folkloristici, che li vendono in cartocci lungo le spiagge o nel centro della città, per mangiarli…così…sul momento!

In Italia non si trovano sempre, ma qualche volta abbiamo avuto questa fortuna. Noi li troviamo spesso al mercato ittico di Torino, ma a dire il vero è un prodotto molto presente in Veneto e in particolare nella zona del Delta del Po. Lí si chiamano Schie o Schile. Quindi se hai la fortuna di trovarli, non perdere l’occasione di comprarli e preparare questo stupendo e facile piatto andaluso che sorprenderà i tuoi commensali!

 

Tortillitas de Camarones di Cadice

Ingredienti:

  • 100 gr di camarones
  • 100 gr di farina di grano
  • 30 gr di farina di ceci
  • Prezzemolo
  • 1 cipolla bianca
  • 250 ml di acqua molto fredda
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1/4 di cucchiaio di curcuma
 

Preparazione:

  1. Taglia finemente il prezzemolo e la cipolla.
  2. Metti i due ingredienti in una ciotola e aggiungi la farina di grano, la farina di ceci, la curcuma e il sale.
  3. Mescola bene il tutto.
  4. Adesso aggiungi l’acqua fredda e mescola bene.
  5. Per ultimo, aggiungi i camarones e mescola di nuovo.
  6. La massa è pronta! Adesso deve riposare per almeno 15 minuti in frigo prima di friggerli.
  7. Una volta passati i 15 minuti, la massa è pronta per essere fritta.
  8. Prepara una padella antiaderente con olio abbondante e aspetta che sia ben caldo.
  9. Una volta che l’olio è caldo, mescola di nuovo la massa.
  10. Con un cucchiaio prendi un po’ della massa e mettila nell’olio. Stendila bene in modo che poi prenda una forma fine.
  11. Lasciala dorare e quando la frittella ha preso un bel colore, toglila con uno strumento appropriato e mettila in un piatto con carta di cucina assorbente.
  12. Assaggia questa prima tortillita, se vedi che è giusta di sale e croccante…continua a friggere! In caso contrario aggiungi ancora un po’ di sale e lascia di più o di meno la tortilla nell’olio.
 
tortillitas de camarones

Consiglio: Se magari ne hai preparate troppe o vuoi apposta farne di più per mangiarle in un altro momento, le tortillitas si possono surgelare! Dovrai fare gli stessi passi, lasciandoli pre-fritte.

Ovvero friggi la massa per un po’, ma senza dorarla, solo per dare a la tortilla la forma e la consistenza. Quindi mettile in un contenitore o in un sacchetto per surgelare e metti tutto nel congelatore. Così quando ne avrai voglia, dovrai solo scongelarle, finire la frittura e mangiarle! È un metodo molto comodo e le tortillitas, te lo assicuro, saranno ugualmente buone!

 

Può esserti d’aiuto questo video:

Contattaci

Ti risponderemo il più presto possibile!

Sending

©2020 Benvenuti In Andalusia. Tutti i diritti riservati

Log in with your credentials

Forgot your details?