Ricetta del Marisco Cocido

ricetta marisco cocido

CHI CONOSCE LA RICETTA DEL MARISCO COCIDO?

Il Marisco Cocido è senza dubbio uno dei piatti più caratteristici d’Andalusia. Per “Marisco cocido” si intende quella categoria comprendente crostacei e frutti di mare…cotti. “Si vabbè sai che novità di piatto” tu dirai. Noi più che piatto, lo definiremmo un “metodo di cottura”. Infatti molti italiani non conoscono questa tradizionalissima forma di cucinare il marisco.

Non conoscendo questa forma di cottura, ad una prima vista delle bellissime vetrine delle marisquerie andaluse, molti pensano che sia pesce che venga poi cucinato alla griglia o anche servito crudo. Ma in realtà sono crostacei e frutti di mare già pronti, scusate il termine, per essere “ciucciati”.

Tutto può essere preparato in questo modo. Gamberi, gamberoni, scampi, aragoste, canocchie, granchi, cannolicchi…Il marisco cocido ti permette di assaporare quello che davvero è il sapore del mare.

Sì…ma come si prepara?

Il modo di preparazione è molto semplice. Avrai bisogno di poche cose e pochi minuti, per cucinare e quindi goderti una vera “Mariscada“.

COSA SERVE:

  • Crostacei (la quantità è a piacere, l’importante è che stia nella pentola)
  • Pentola (grande e piena di acqua.)
  • 250 grammi di sale grosso.
  • Recipiente pieno d’acqua (o un’insalatiera)
  • Ghiaccio

PREPARAZIONE:

Mettiamo a bollire la pentola con l’acqua.

Intanto che l’acqua arriva ad ebollizione, prendiamo il recipiente e all’interno versiamo i 250 grammi di sale grosso e il ghiaccio. Quindi mischiamo il tutto. In questo modo otterremo un’acqua fredda e salata. Sì…fredda e salata, proprio come quella del mare!

Quando l’acqua della pentola comincia a bollire, mettiamo i nostri crostacei e li lasciamo cuocere per circa 3 minuti. Ovviamente il tempo di cottura dipende dal tipo di crostaceo. Per un gambero di grandezza normale, 3 minuti possono bastare, invece ad un’aragosta servirà ovviamente di più. Sicuramente quando vedrete fuoriuscire un po’ di bianco dal crostaceo, significa che sono cotti.

Spegniamo il fuoco e prendiamo i crostacei con una “espumadera” (schiumarola) per metterli nel contenitore pieno d’acqua ghiacciata e sale.

Li lasciamo dentro l’acqua per circa due minuti. Così prenderanno il salato e diventeranno fredde per l’effetto del ghiaccio.

E poi? E poi basta! Il nostro Marisco Cocido…è pronto!

marisco-cocido-andalusia

Ma si può mangiare cosí? Subito? Certo che sì! Se invece lo prepari per mangiarlo dopo qualche ora, allora prendi un po’ di carta da cucina e bagnala nell’acqua salata e ghiacciata. Togli l’eccesso d’acqua e con la carta da cucina copri il piatto. Cosí tutta la freschezza verrà conservata fino al momento in cui deciderai di sbaffartelo.

NOTA. Se vuoi cuocere diversi tipi di crostacei, tipo gamberi e scampi, non cucinatele insieme, ma prima uno e poi l’altro. Ognuno ha un tempo di cottura diverso, e anche se sono pochi secondi, in questo modo ci assicuriamo che tutto venga cotto in maniera perfetta (o almeno lo speriamo). In questo caso, potete utilizzare la stessa acqua senza doverla cambiare, tanto ciò che conta è l’acqua salata con ghiaccio. Assicurati solo che l’acqua sia abbastanza fredda. Nel caso non lo fosse, aggiungi ghiaccio!

Noi andiamo pazzi di marisco cocido e vorremmo mangiarlo tutti i giorni! A tutti coloro a cui lo abbiamo fatto assaggiare è piaciuto tantissimo! E voi? Lo avete già provato? Raccontateci!

Contattaci

Ti risponderemo il più presto possibile!

Sending

©2020 Benvenuti In Andalusia. Tutti i diritti riservati

Log in with your credentials

Forgot your details?