Cosa vedere a Cadice

cadice cosa vedere

Cadice: cosa vedere

Cadice o Cádiz in spagnolo, è la città più antica dell’Europa. Fu fondata nel anno 1.100 A.C dai Fenici. In quell’epoca era chiamata con il nome di Gadir e per questo motivo, tutt’ora, i suoi abitanti si chiamano “gaditanos”.

Molto conosciuta in Spagna, e in tutto il mondo, per il suo Carnevale, che si celebra tra i mesi di febbraio e marzo. Tuttavia la città  offre molto da vedere tutto l’anno.

Cadice fu un punto strategico per il commercio con l’America nel XVIII secolo. Ai tempi dei Romani, Cadice era una imporante base navale e in seguito venne conquistata dai Musulmani. Una mix di popoli religioni che attraverso la storia antica, ha fortemente influenzato Cadice e che ha lasciato un vero e proprio patrimonio culturale alla città e ai suoi abitanti.

Oggi Cadice è una città viva. La sua gente è piena di allegria, simpatia e senso dell’umorismo. Per non parlare della gastronomia: pesce fresco da farti venire le bave alla bocca!

Che tu a Cadice voglia fare una toccata e fuga o che tu voglia passare qualche giorno, non ti preoccupare…ecco le cose da non perdere nella tua visita a Cádiz!

 

La Plaza de San Juan de Dios

cadice cosa vedere - plaza san juan de dios

Questa piazza si trova proprio di fronte al porto di Cádiz. Si può dire che rappresenti la porta della città per chi arriva via mare. È un bellissimo spazio dove si trovano bei palazzi come il Comune della città, la chiesa di San Juan de Dios e la Casa de los Pazos Miranda.

Ogni tanto fanno anche qualche mercatino dove poter comprare oggetti di artigianato. Per la sua posizione è un punto ideale da cui far partire la vostra visita nella città di Cádiz.

Quindi prepara la macchina fotografica che qui è obbligatorio farsi una foto!

 

La Cattedrale di Cadice

cadice cosa vedere - cattedrale

La Cattedrale di Cadice “Santa Cruz sobre el mar” conosciuta anche come “Santa Cruz sobre las Aguas” è per noi, una delle più belle cattedrali di tutta l’Andalusia.

Si tratta di una imponente costruzione in stile barocco e neoclassico. La sua costruzione iniziò nel 1722 e fu terminata addirittura il 28 novembre del 1838 per colpa delle crisi economiche dell’epoca.

I Gaditanos (abitanti di Cadice) la conoscono come la “Cattedrale Nuova” perché anni prima, nel XVI secolo, Alfonso X “il Saggio” fece costruire una Cattedrale, che però oggi funge da chiesa parrocchiale. Se hai curiosità a conoscerla, la Cattedrale Vecchia, chiamata Chiesa di Santa Cruz, si trova in Plaza de Fray Félix.

Il motivo della costruzione di questa nuova Cattedrale a Cádiz, è stata la importanza della città nel commercio con l’America nel XVIII secolo. Per tanto bisognava avere una sede episcopale all’altezza del capoluogo di quell’epoca.

La sua caratteristica cupola dorata è visibile da tanti posti della città e rappresenta senza dubbio uno dei simboli più rappresentativi di Cadice.

Andando verso la parte posteriore della cattedrale, troverai il caratteristico lungo mare della città (vecchia), dove potrai fare bellissime foto, respirando l’aria dell’Atlantico.

La Plaza de las Flores

cadice cosa vedere - plaza de las flores

Non è un caso che questa piazza si chiama Piazza dei Fiori. È piena di piccoli negozietti che ovviamente… vendono fiori! Il palazzo che sorge imponente è “el edificio de Correos” ovvero il palazzo della posta spagnola.

Qui l’odore di pesce fritto si sente ovunque perché ci sono tanti bar e ristoranti che offrono il piatto principe della gastronomia gaditana. Se ti viene fame, ti consigliamo di prendere la Calle Columela, strada che parte da questa piazza. A “La Taperia de Columela” potrai mangiare veramente bene, spendendo pochissimo. Sicuramente sarà pieno di gente, ma ti assicuriamo che varrà la pena qualche minuto di attesa, in cambio di una soddisfazione totale del palato e dei sensi.

La Plaza de las flores è un posto da visitare per la sua atmosfera viva e rappresentativa dell’essenza della città e della sua gente.

 

El Mercado Central

cosa vedere cadiz - mercado

Magari hai preso un appartamento in affitto per qualche e sei alla ricerca di pesce fresco da cucinare a casa? Se così fosse devi andare per forza al Mercato Centrale! E se per caso non avessi intenzione di cucinare? Non importa ci devi passare lo stesso perché è bellissimo e caratteristico!

Merita davvero tanto fare un giro al mercato. Perché? Perché il pesce fresco appena arrivato della Bahia è uno delle cose che rappresentano di più la città di Cadice e la allegria con cui i commercianti offrono i propri prodotti di primissima qualità è da non perdere!

All’esterno del mercato, troverai un’esposizione d’arte a cielo aperto. I suoi muri, infatti, sono pitturati periodicamente da artisti e questo rende il mercato sempre diverso e con un motivo in più per andarlo a visitare più e più volte!

 

Torre Tavira

cadice cosa vedere - torre tavira

Cadice è una città con tantissime torri costruite nei tempi del commercio per vigilare l’ingresso e uscita delle navi che trasportavano i prodotti. A quei tempi, la Torre de Tavira diventa la torre ufficiale della città per la sua altezza e posizione privilegiata.

Oggi la si può visitare per godere della fantastica vista della città.

Il prezzo del biglietto è di 6€.

La torre è aperta tutti i giorni dell’anno, eccetto 25 dicembre, 1 e 6 gennaio.

Gli orari sono:

  • Da ottobre ad aprile: dalle 10:00 alle 18:00.
  • Da maggio a settembre: dalle 10:00 alle 20:00.

 

Plaza de España

cosa vedere a cadice - plaza de españa

Plaza España è una delle piazze più emblematiche della città. Circondata da particolari palazzi quali la Casa de las Cuatro Torres e il palazzo de la Aduana (oggi sede del governo provinciale).

Tuttavia la parte più importante e rappresentativa della piazza è senza dubbio il monumento centrale terminato nell’anno 1912, anno che commemora la Costituzione Spagnola del 1812. Fu la prima costituzione promulgata in Spagna. Quest’ultima ha dato il nome al nuovo ponte d’ingresso alla città di Cadice terminato nel 2015.

La costituzione è conosciuta come “La Pepa”. Il motivo è che fu firmata il 19 marzo del 1812, giorno dell’onomastico di San Giuseppe. Giuseppe in spagnolo è José o in versione femminile María José. Ma la forma più famosa in Spagna per nominare chi si chiama così è Pepe o Pepa. Questo è il motivo per cui la Costituzione è conosciuta anche come…la Pepa!

 

Alameda Apodaca 

cadice cosa vedere - alameda apodaca

È una zona di Cadice che affaccia sul mare e dove è consigliabile fare una bellissima passeggiata. In questa piazzetta si trovano alberi che hanno più di 100 anni! La bellissima fontana centrale circondata da panchine fatte di piastrelle è la ciliegina sulla torta. Uno scenario magnifico per fare belle foto da condividere su tutti i social possibili immaginabili!

La Playa de la Caleta

cadice cosa vedere - la caleta

Si tratta di una spiaggia o piccola caletta (da qui il suo nome) situata nella zona del centro storico. Si trova tra i castelli di San Sebastián e Santa Catalina. È la classica spiaggia cittadina stupenda per farsi un tuffo quando sei a passeggio per la città nei giorni di gran caldo.

Ma il nostro consiglio è venire qui, alla Playa de la Caleta, all’ora in cui il sole inizia la sua veloce, ma non troppo, discesa verso il mare. Il tramonto alla spiaggia de La Caleta è, senza dubbio, una delle esperienze da vivere durante la visita alla città di Cadice.

Si respira un’aria magica, romantica, preziosa. Le piccole barche dei pescatori fanno sì che l’atmosfera sia del tutto particolare. Il luogo è stato nel passato, ispirazione a tanti poeti e musicisti. Anche se ancora oggi può capitare che ti possa imbattere in qualche poeta contemporaneo al calar del sole. È una di quelle esperienze che raccontarla o leggerla serve a poco… bisogna viverla.

El Barrio de la Viña

quartiere de la viña - cadice

Non c’è miglior modo di finire la giornata a Cadice che fare cena al Barrio de La Viña. Questo particolare quartiere è uno dei più caratteristici della città. Pieno di locali dove mangiare buon pesce fresco circondati da un’atmosfera incantevole.

Vi consigliamo la Taberna El Tío de la Tiza, che si trova nella piazza omonima. Si arriva dalla Calle Hermano Ignacio. Location, servizio, qualità di prodotti e prezzo ottimo!

 

Speriamo che questo articolo vi sea d’utilità per sapere cosa vedere a Cadice e godervi la vostra visita al massimo!

Magari ti puo interessare il nostro articolo “10 motivi per innamorarsi della provincia di Cadice”.

Contattaci

Ti risponderemo il più presto possibile!

Sending

©2018 Benvenuti In Andalusia. Tutti i diritti riservati

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account